lunedì 26 dicembre 2011

ANTONIO GRAMSCI C'era una volta... le più belle favole dei fratelli Grimm

"un mio contributo alla fantasia dei piccoli" Così in una lettera dal carcere Antonio Gramsci defniva uno dei suoi lavori più curiosi: la traduzione dal tedesco delle più belle fiabe dei fratelli Grimm. Per quanti anni e quanti gusti siano passati, queste novelle conservano intatto il loro fascino arricchito dallo stile e dall'umanità di un grande italiano.


illustrazioni di Otto Ubbelhode 1922 - € -2,00 + spese di spedizione €2.00 fino a 2 kg. di peso in libri

Nessun commento: