domenica 30 settembre 2012

MICHAEL CRICHTON Il terminale uomo

peso gr. pagg. libro in buono stato - copertina rigida con sovracoperta Editore € 1.00 + spese di spedizione €2.00 fino a 2 kg. di peso in libri
In questo romanzo mozzafiato, ricco di suspence, dal ritmo sempre incalzante, Michael Crichton affronta l'attualissimo tema dei limiti e delle possibilità della scienza, interrogandosi sulla legittimità di un intervento volto a subordinare un essere umano alle macchine inventate dall'uomo.
Il "terminale uomo" è Harry Benson, affetto da una strana forma di epilessia che lo conduce periodicamente a raptus di violenza omicida. Contro il parere dello psichiatra, una équipe di medici tenta di mettere sotto controllo il suo cervello mediante l'applicazione di una serie di elettrodi. Ma la speranza di poter prevedere e gestire il comportamento di un essere umano si rivela drasticamente vana. 

Nessun commento: