mercoledì 1 maggio 2013

Andrea Camilleri LA PAZIENZA DEL RAGNO

peso gr. 200 pagg.217  libro in perfetto stato - copertina rmorbida  Editore MONDOLIBRI  € 2 +  spese di spedizione €2.00 fino a 2 kg. di peso in libri
Da quando Jamil Zaris, trafficante di bambini extracomunitari, l’aveva ferito sparandogli (il riferimento va al conflitto a fuoco che aveva chiuso Giro di boa), Montalbano è diventato inquieto. Si sveglia spesso di notte; se invece è desto, dialoga fra sé e sé, lasciandosi prendere da sensi di colpa.
Inizia con la descrizione di questi dati comportamentali l’opera "La pazienza del ragno", dove, per tutto il capitolo “Uno”, si alternano due piani narrativi: quello della convalescenza nella casa di Marinella e l’altro, scritto in corsivo, riguardante la rievocazione di momenti vissuti durante il ricovero ospedaliero. Il fenomeno dello sdoppiamento di personalità è qui evidente e richiama il tema del “doppio” a caratterizzare uno dei suoi più elaborati ritratti....

Nessun commento: